Ascolta «Grazie al Podcast»: il Podcast del NoWhereBlog!

Wednesday, October 29, 2008

lol, Cossiga

lolcossiga.jpg

Tuesday, October 28, 2008

Il barbiere di qualità

I barbieri parlano una lingua diversa dal resto dell’umanità

Una lingua dove “spuntatìna” non vuol dire “togliere le punte” e dove “sfoltita” non ha quasi nessun legame con “rendere meno folti”.

Una lingua dove “spuntare” ha un forte legame con il concetto di “togli tre dita” e dove “sfoltire” è straordinariamente vicino a “fatti strada tra i miei capelli con la forbice come con un machete in una foresta di mangrovie”.

Non esiste possibilità. Se il tuo barbiere fa quello che gli hai chiesto o non è un barbiere oppure non esiste.

Non ti disturbare, Trisha. Sai, ormai sono diciassette anni che vado a tagliarmi i capelli dal mio barbiere, il grande Frank.

È forse perché i suoi prezzi sono rimasti uguali? No.

È forse perché mi piace tanto quando appoggia i suoi pettorali flaccidi sulle mie spalle mentre mi fa le basette?

Un po’, sì… ma soprattutto è perché, a differenza tua, fa esattamente quello che gli dico di fare.

Cosa accomuna il barbiere del dr. Cox, il Grande Frank, con il Figaro di Rossini? Sono entrambi personaggi di fantasia.

Note a margine

  • Mi trovo sostanzialmente d’accordo con chi sostenga che tra i vari manifestanti ci sia anche un consistente manipolo formato da inutili ideologisti, oltre che, soprattutto, di fancazzisti; d’altra parte siamo ormai in novembre: è tempo di autogestioni.

    Ma per chi liquida tutto con la frase “il ‘68 è finito” abbiamo una risposta sintetica.

  • La seconda serie platino di Batman è un serio attentato settimanale (settimanale!) alle mie finanze.

    Considerato che esce con il settimanale di Belpietro (cosa che tra l’altro avvale la tesi di chi sostiene che Bats sia di destra), dove scrivono anche Ferrara e Vespa, l’attentato è anche alla mia sanità mentale. Il mio (da oggi anche Cinico) Burbero Edicolante ™ è felice sia dell’uno che dell’altro.

Monday, October 27, 2008

Per chi se lo fosse perso…

NES live 25/10/2008 (U2 - Stuck in a moment…) from Edoardo Vacchi on Vimeo

Eh, va be’, qualche imprecisione c’è sempre :p

Sunday, October 19, 2008

Incastrato in un momento

…e ora non puoi più uscirne!

concerto-mappa.jpg

A chi interessa, sabato, ore 21 ma vi consiglio un pelo prima se no non trovate un cacchio di parcheggio (e anche prima è dura), Teatro Delfino, Piazzale Ovidio, vicino all’Esselunga (già che siete lì, prendete il latte):

Nuova Eclissi Solare in Concerto
presso la quale ho l’onore di guest starrare (modestamente) per n°1 canzone.

Ingresso 7 euri per un’ora e mezza-due di musica live, con musicisti, che, quando sono in buona, vi roccheggiano fuori i calzini.

Prendi cinque, e porta a casa.

Se volete venire ma non volete vedere me, uscite per 5 minuti quando salgo sul palco, andate a fare pipì, compratevi la coca-cola. Andate anche affanculo, stronzi.

Se volete venire e volete vedere solo me, vi amo tanto, ma pagate uguale. Se non volete, diteglielo al tizio robusto ma dall’aria bonacciona all’ingresso, che vi spiega che lui c’ha sì l’aria bonacciona, ma se gli girano, è anche uno robusto. Insomma, come mi disse un’amica, tempo fa: «Edo, se vuoi venire, devi pagare». Eh, ma che maliziosi che siete!

Ci si vede là. Se non venite, non vi si nota di più.

PS: considerato le partecipazioni promesse, superiori in numero agli altri anni, spero vivamente di non steccare questo pezzo…’rcaputt’! :D

Wednesday, October 15, 2008

Curriculum Vitae

strip081015-1.png

Sunday, October 12, 2008

FaceBook

6 motivi per iscriversi a FaceBook

  1. Puoi rivedere gente con cui avevi perso i contatti bad_smile.png
  2. Puoi fare nuove conoscenze
  3. Puoi aspettare le orde di sedicenni infoiate che hanno visto la foto in cui sei uscito moderatamente decente
  4. Puoi mettere a tacere gli amici che ti dicono di iscriverti a FaceBook
  5. Puoi iscriverti al gruppo di quelli che vogliono che Vigna si ammali di FaceBook (tra cui diversi prof del dipartimento di informatica)
  6. Puoi iscriverti usando il nome “Sebastiano Vigna” e diventare il più grosso fake di tutti i tempi

6 motivi per non iscriversi a FaceBook

  1. Su Internet c’è la brutta gente
  2. Non credi nei rapporti a distanza e ti dichiari contro quest’era di false amicizie senza affetti e speranze, anche se hai già un account su deviantArt, su last.fm ecc ecc
  3. Ti si nota di più se non ti iscrivi o se ti iscrivi, ti metti in un angolo, poi ti dicono dai Michele vieni a ballare, no andate voi, poi vi raggiungo ecc. ecc.? (a proposito, io non sono Michele)
  4. I tuoi amici non hanno ancora aperto il gruppo di quelli che vogliono che Edo si ammali di FaceBook
  5. Oggi hanno fatto un servizio su Studio Aperto
  6. Puoi rivedere gente con cui avevi perso i contatti

Update: Sono passato al Lato Oscuro anche io.
Nota: qualcuno si è davvero iscritto come “Sebastiano Vigna”. Spero non sia davvero un fake.

Friday, October 3, 2008

L’Esterno

E l’Algoritmo si arrestò; ed era in Attesa.

E l’Algoritmo era Non Deterministico poiché comprendeva la Scelta.

E l’Esterno vide la Scelta e la compì: poiché l’Esterno poteva compiere la Scelta.

E la Scelta fu compiuta. E l’Algoritmo proseguì: e l’Esterno vide che la Scelta era una cosa buona.

E fu Sera e fu Mattina.

– Nell’Algoritmo Non Deterministico interviene l’Esterno.
– Ma chi è l’Esterno?
– Quello che vuole, può essere il Padreterno, un utente…

L’Esterno può decidere la Scelta dell’Algoritmo.

L’Esterno è Dio.

Piegatevi, o stolti, al volere dell’Esterno.

Categories

Archives

Blogroll

Last 10 entries

Admin area