Ascolta «Grazie al Podcast»: il Podcast del NoWhereBlog!

Sunday, January 22, 2012

Saturday, January 21, 2012

Saturday, January 14, 2012

Due anni.

Ho sei bicchieri nuovi e sei tazzine da caffè.

6-bicchieri.jpg

Image courtesy of RCR

Una volta ho conosciuto una ragazza. Era un bel periodo. Conoscevo un sacco di ragazze. Be’, questa ragazza viene da me a fine lezione e mi fa: «ma tu conosci il Vale?». Non ricordo quale fu la mia espressione in quel momento. Probabilmente lei ve la saprebbe descrivere meglio. Tuttavia, sono certo che trasparisse una certa perplessità. Oddio, “conosco”. Era stato qui ai corsi un po’ di tempo fa, era amico di un mio amico. Tra l’altro ero anche andato a casa sua a cena una volta. Sì, va be’, ma nient’altro, ecco. Interrompo questo flusso di coscienza ricordando che la domanda presupponeva una risposta udibile, sicché rompo gli indugi con un incerto «…sì?».

Certe cose arrivano nella vita inaspettate. Sono improvvise. Come la prima volta che mi hai chiamato «amore», o la prima che mi hai detto «ti amo».

Nell’ultimo anno passato insieme sono successe tante cose. Ho finito di scrivere la tesi. Mi sono laureato con lode. Ho iniziato il dottorato di ricerca. E poi abbiamo viaggiato. Abbiamo festeggiato il nostro secondo San Valentino. Ti ho regalato un anello. Siamo andati sul Mar Rosso. Siamo andati a Parigi.

Lo scorso settembre è mancato il fratello di mio padre. È andato via in silenzio, e all’improvviso.

Ci sono cose che accadono inaspettate, e vorremmo non accadessero mai.

Ma io ho sei bicchieri nuovi e sei tazzine da caffè. E aspettano, nel mio armadio, una cosa improvvisa.

Categories

Archives

Blogroll

Last 10 entries

Admin area